Open Sidebar
  • Diversamente Giovane

    Diversamente Giovane

Filosofia

Ci piace raccontare storie, e lo sappiamo fare per immagini e suoni.
Le belle storie stanno dappertutto : nei posti piu’ lontani e negli occhi della persona seduta davanti a noi.
Anche un marchio o un prodotto possono essere i protagonisti di una bella storia.
Una storia vera, appassionante, universale, se ne frega dei media : li invade tutti, anche contemporaneamente.
Sappiamo che le storie “camminano sulla testa delle persone”: per questo ascoltiamo tutti e ci piace lavorare in modo collegiale.

La Società

Fondata a Milano nel 2010, da Luca Lucini e Raffaello Pianigiani, che pur non rinnegando la loro dimensione professionale prevalente, si sono lanciati con entusiasmo e passione in questa avventura, convinti che i sogni e l’amicizia hanno diritto di cittadinanza nell’esistenza quotidiana. Nel 2012 si unisce Mauro Belloni e nasce la nuova divisione TV e web che allarga il campo d’azione a questi media, in piena sintonia con la filosofia di Maremosso.

Divisione Cinema

La Divisione Cinema (Produzione e Distribuzione Indipendente) ha la missione di individuare e sviluppare nuovi talenti ed offrire possibilità di raccontare e realizzare storie ed emozioni che difficilmente riuscirebbero diversamente ad arrivare agli schermi.
La linea editoriale che seguiamo vuole essere fedele a due semplici principi ispiratori:
- produrre film di alta qualità, anche quando si tratta di gestire budget di produzione contenuti.
- realizzare prodotti che sappiano guardare ad un mercato internazionale, pur valorizzando talenti e sensibilità artistica italiani.

Divisione TV e web: il branded content

In MareMosso crediamo fermamente che oggi i marchi non debbano più essere un ‘interruzione in un racconto ma possano diventare i protagonisti, o co-protagonisti, del racconto stesso. Perché?
Perché prima di parlare a dei consumatori si deve parlare a degli individui.
Perché le persone parlano volentieri di marchi e con i marchi, se la conversazione e’ posta nel modo corretto.
Perché non c’e’ un altro modo per dialogare che non sia l’ingaggio.
Noi crediamo di sapere quali sono le storie che vale la pena raccontare, e sappiamo anche come raccontarle.
Le belle storie vivono in tutti gli schermi in alcuni casi, come nella narrazione transmediale, anche contemporaneamente e non si misurano con i ROI o i GRP’S , ma la loro efficacia si può valutare, eccome.

Qui potete sfogliare il documento che racconta la nostra visione del branded content

Presentazione Maremosso

Luca Lucini

Nato a Milano nel 1967, inizia la sua carriera di regista con piccole produzioni sperimentali auto-prodotte. Nel 1993 a Londra partecipa alla realizzazione di un programma televisivo per Superchannel , “Talking Jazz”. Dopo l’esperienza inglese si occupa in qualità di regista e di co-presentatore di un programma sperimentale per Canale 5 intitolato “Tele-Visioni”.

Contemporaneamente, mentre gira numerosi video musicali per diversi artisti, approda alla regia pubblicitaria e ha costruito la sua carriera girando per molti diversi brand sia nazionali che internazionali. Nel 2002 “Il sorriso di Diana” un corto che ha vinto al Festival di Montreal e ha ricevuto uno Special Award al festival di Clermont Ferrand, e molti altri riconoscimenti nazionali ed internazionali.

“Tre metri sopra il cielo”, è il suo primo lungometraggio, prodotto da Cattleya e Warner Bros nel 2004. Nel 2005 “L’uomo perfetto” il suo secondo lungometraggio, riceve una Grolla d’Oro al Festival di Saint Vincent. Seguono “Amore bugie e calcetto” Lungometraggio coprodotto da Cattleya e Warner bros. sceneggiatura di Fabio Bonifacci, con Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Claudia Pandolfi, Filippo Nigro, Giuseppe Battiston e “Solo un padre”, con Luca Argentero, Diane Fleri, Fabio Troiano, Claudia Pandolfi. “Oggi sposi” prodotto da Cattleya e Universal pictures. sceneggiatura di Fabio Bonifacci, Fausto Brizzi, Marco Martani, con Isabella Ragonese, Filippo Nigro Carolina Crescentini, Dario Bandiera, Renato Pozzetto, Luca Argentero, Nel 2010 “La donna della mia vita” coprodotto da Cattleya e Universal pictures. Sceneggiatura di Cristina Comencini, Giulia Calenda, TeresaCiabatti, con Alessandro Gassman, Luca Argentero, Valentina Lodovini, Stefania Sandrelli, Sonia Bergamasco, Giorgio Colangeli.

Per i film pubblicitari ha vinto con il film “Excite” il Leone di Bronzo al Festival di Cannes e il ½ Minuto d’oro in Italia, con il film “Rai Sat” Bronzo al New York Film festival, il Grand Prix della Pubblicità con “Sanbitter” e molti altri premi italiani di settore. E’ sposato, ha due figli.

Mauro Belloni

Ho circa 20 anni di esperienza tra televisione e pubblicità in Italia e Inghilterra, gli ultimi 10 passati a sviluppare e produrre progetti di contenuto editoriale in associazione con marchi commerciali.Penso che la nascita sia il momento più magico nell’arco dell’esistenza: quindi ho lavorato , tra gli altri, alla costruzione di Seimilano (il canale all news di Benetton), al lancio di MTV Italia (come regista e producer della prima diretta del canale), alla creazione di Moogfilm (agenzia e casa di produzione specializzata in branded entertainment), al neonato dipartimento di sviluppo contenuti di 360 PMK la casa di produzione di MTV.Luca e’ un amico ed e’ stato il mio primo datore di lavoro, come potevo dire di no?Ho una splendida figlia, un bassotto molesto e parecchi interessi non coltivati a dovere…

shortcode image